Ruota il dispositivo per accedere correttamente ai contenuti del sito.

News

Il successo di Prestipay credito veloce e trasparente servizio attivo in tutte le Banche del Gruppo

Prestipay è il brand del segmento Credito al Consumo di Cassa Centrale Banca

06 febbraio 2018

A Udine, sede centrale di Prestipay, la chiusura del tour di presentazione. Il servizio, ideato per sostenere attraverso il credito retail le famiglie e la ripresa dei consumi, è pienamente operativo in tutte le banche aderenti al progetto di CCB. Il direttore Paolo Massarutto: ”la ripresa economica è un dato concreto e incoraggiante. Il 2018 sarà un anno di grande soddisfazioni. Nel mese di gennaio, superando ogni previsione,  erogati oltre 10 milioni di euro. I dati di febbraio indicano un trend in forte crescita.  Innovazione e tempestività le ragioni del successo”  

Il road show per la presentazione del nuovo servizio di credito al consumo di Cassa Centrale Banca si è concluso oggi ad Udine. Paolo Massarutto, direttore di Prestipay con Paolo Stella, responsabile commerciale hanno incontrato i rappresentanti delle banche di credito cooperativo del Friuli Venezia Giulia e del Veneto. “Siamo molto soddisfatti dei primi dati. Dopo poche settimane di sperimentazione abbiamo chiuso il mese di gennaio erogando più di 10 milioni di euro – ha sottolineato Massarutto – i primi giorni del mese di febbraio indicano che il risultato già ottimo sarà migliorato” I vantaggi del nuovo servizio, che arricchisce l’offerta di servizi promossi da Cassa Centrale Banca sono stati illustrati da Paolo Stella.

I primi segnali di ripresa, è stato osservato, sono confermati anche dal credito al consumo. E’ un termometro importante che oggi misura una crescita di circa il 12% sui prestiti personali rispetto al 2017. Aumenta anche l’importo medio finanziato che nel segmento dei prestiti personali nel 2017 ha raggiunto quota 12.500 euro Un mercato in grande crescita sempre più strategico. Tutte le BCC, Casse Rurali e Raiffeisen aderenti al gruppo CCB sono già convenzionate.

Il mercato, sempre in evoluzione, chiede risposte efficaci e tempestive. Offriamo un servizio eccellente in tempi molto rapidi– ha ricordato Massarutto – per la delibera bastano in media 4 ore dalla richiesta di finanziamento e mezza giornata per l’accreditamento dell’importo sul conto corrente.” L’importo erogabile va da un minimo di 1.500 ad un massimo 50.000 euro da rimborsare in rate tra i 12 e i 100 mesi. Le soluzioni di finanziamento spaziano dai prestiti personali alla cessione del quinto dello stipendio o della pensione, ai prestiti con opzioni di flessibilità.

Prestipay può essere utilizzato per qualsiasi tipologia di spesa personale o acquisto di beni semidurevoli. Possono accedere al servizio tutti i clienti delle banche in grado di dimostrare la capacità di rimborso. Non sono richieste particolari garanzie. E’ sufficiente il cedolino dello stipendio, della pensione o la dichiarazione dei redditi o Unico.

L’obiettivo, nei prossimi mesi, al passo con l’evoluzione tecnologica e dei modelli bancari, l’avvio del portale di servizio sul web.

  • Seguici anche su